Al via il Festival dello Sport, con tanto spazio dedicato all’innovazione


In piazza Cesare Battisti Trentino Sviluppo e UniTrento hanno allestito la Sport Tech Arena: startup innovative protagoniste

Inizia oggi la prima edizione del Festival dello Sport di Trento, evento di dimensione internazionale che attirerà nel capoluogo trentino tanti nomi importanti del nome sportivo. Ricchissimo il palinsesto della manifestazione, organizzato da La Gazzetta dello Sport e dal Trentino, con il patrocinio del Coni e del Comitato Italiano Paralimpico. Ma non si parlerà solo dello sport come se ne parla tutti i giorni sui quotidiani e sui siti online: no, in questi giorni si punterà lo sguardo, tra le altre cose, anche su un aspetto peculiare dell’universo sportivo, ovvero sull’innovazione.

Epicentro del versante ‘innovativo’ del Festival dello Sport è piazza Cesare Battisti, dove ad aspettare i curiosi c’è la Sport Tech Arena, uno spazio gestito da Trentino Sviluppo e Università di Trento. Sotto una grande cupola che ricorda la forma di un pallone si svolgeranno dunque numerosi incontri interessanti, tra startup, gruppi industriali e altri protagonisti di progetti innovativi legati al mondo dello sport. Tutti i cittadini e tutti gli interessati potranno dunque conoscere tante persone che stanno portando avanti progetti futuristici per rinnovare e rendere più sicuro, più divertente e performante l’universo sportivo.

In scaletta, nello specifico, ci sono 7 conversazioni in chiave Sport Economy e Sport Tech, intorno a temi come e-bike, esports, tecnologia sportiva, giornalismo sportivo digitale, sport mega trends, performance tech, tv e new media. Protagonisti di queste discussioni saranno Andrea Di Caro e Giulia di Feo (rispettivamente Vicedirettore e giornalista de La Gazzetta dello Sport) Pierluigi Collina e Nicola Rizzoli, Emmanuel Alix (L’Equipe), Kike Levy (Facebook), Andrea Di Cianni (KPMG), Javier Tebas (Presidente, La Liga), Elsa Memmi (NBA), Alessandro Araimo (AD Discovery Italia), Veronica Diquattro (DAZN), Andrea Zappia (AD Sky Italia).

Altri appuntamenti cruciali presso la Sport Tech Arena di Piazza Cesare Battisti saranno il Torneo di esports, che occuperà le due serate di venerdì 12 e sabato 13, e gli Sporty break, ovvero delle ‘pause’ di 5 minuti per praticare delle attività sportive insieme agli istruttori di UniTrento Sport.

Come anticipato, il Festival dello Sport mette al centro anche le startup legate al mondo dello sport. Ecco le imprese innovative che arricchiranno l’evento:
CoRehab, che sta sviluppando una app per valutare le performance degli sportivi in modo semplice e accurato
WeFit, che ha sviluppato uno strumento per mettere in contatto atleti e preparatori sportivi
Wearit, startup che ha ideato dei dispositivi indossabili per misurare le performance degli atleti
E-Agle Racing team, la scuderia universitaria dell’Università di Trento che partecipa alla speciale formula SAE
Trentino Salute+: progetto che promuove uno stile di vita sano attraverso un coach virtuale
Biker Top: startup che sviluppa soluzioni per la mobilità sostenibile con la bicicletta
EvoTech: azienda-laboratorio attiva nel campo motociclistico 
Brain: startup che ha creato un activity tracker per gli atleti impegnati in sport estremi, per aumentare la loro sicurezza
MotoriaLab: un collettivo di professionisti volto allo sviluppo di tecnologie per incrementare il livello di sicurezza sportiva attraverso sistemi di risk management;
Le Draisine: startup che produce biciclette elettriche di design



Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *